BFGoodrich e la competizione

BFGoodrich ottiene molto presto grandi prestazioni e risultati nel motorsport: già nel 1915 è il primo produttore di pneumatici a vincere per la seconda volta consecutiva la leggendaria gara delle 500 Miglia di Indianapolis.

La marca ottiene una solida reputazione nelle discipline "off-road", vincendo anche la Baja 1000 nel 1972. Questo successo nel rally-raid è presto confermato da altre vittorie alla SCORE Baja 500 (1983 e 1988) con i piloti Corky e Scott McMillin, e la prima Coppa del Mondo di Rally-Raid nel 1999. La marca compì anche la prodezza di vincere 21 volte consecutive la Baja 1000 (tra il 1986 e il 2007), diventando il riferimento nella competenza statunitense "off-road".

I successi si seguono a catena negli anni ‘90 in una vasta gamma di discipline, con la vittoria nel 1994 del Neozelandese Rod Millen nella più famosa e più difficile gara delle coste al mondo, a Pikes Peak, con una Toyota Celica equipaggiata con pneumatici BFGoodrich. Il Brand vince anche in terra africana: è sua la Dakar nel 1999 con Jean-Louis Schlesser.

L’anno 2006 è una svolta nella storia sportiva di BFGoodrich. La marca si impegna nel Campionato del Mondo di Rally WRC, consentendo a Sebastien Loeb di vincere il Mondiale per cinque volte consecutive e accompagnando i team Citroën e Ford fino al titolo. Insomma, durante la sua breve esperienza nel WRC (2006-2010), BFGoodrich vince tutti i titoli pilota e costruttori. Inoltre, la marca si impegna nell'IRC nel 2007, vincendo l'alloro con Peugeot al primo anno.

All'inizio del nuovo millennio, BFGoodrich rafforza la sua posizione di leader nel Rally-Raid, monopolizzando le vittorie e titoli nella FIA Cross-Country Rally World Cup e nella Dakar. Negli ultimi anni, la marca accresce il suo palmares con nuovi trofei, (per esempio allo SCORE Baja 1000 e al Dakar), ma arricchisce anche il suo albo d'oro con l'Australasian Safari nel 2011 e nel 2012.

Oggi, l'albo d'oro di BFGoodrich nello sport automobilistico ha più di 200 titoli in diversi campionati statunitensi fuoristrada, 24 vittorie al Baja 1000, 10 titoli consecutivi nella Coppa del Mondo FIA di Cross Country Rallies e 8 successi alla Dakar (l'ultimo nel 2012 con Stéphane Peterhansel su Mini). La marca resta, inoltre, un attore determinante in numerose corse locali, in particolare nell'America Settentrionale, dove la qualità dei pneumatici BFGoodrich si esprimono su una gran varietà di superfici (terra, sabbia, roccia o asfalto), dimostrando l'incredibile polivalenza dei prodotti BFGoodrich.