advantage

Gomme: lessico base

Parliamo di pneumatici, da esperti

ALLINEAMENTO
Quando tutte le ruote del veicolo sono posizionate in modo tale da essere orientate nella direzione ottimale rispetto alla strada e alle altre ruote.

BATTISTRADA
Parte di pneumatico a contatto con la strada. Si distingue per il disegno formato da tasselli e canali. Offre trazione in una grande varietà di condizioni, sopporta forze intense e resiste all’usura, all’abrasione e al calore.

CERCHIO
Parte della ruota a cui viene agganciato il pneumatico.

DEFLESSIONE
Flessione del battistrada e del fianco del pneumatico nel punto di contatto con la strada.

DIAMETRO DEL CERCHIO
Diametro del cerchio nel punto di appoggio del tallone del pneumatico.

DISEGNO SIMMETRICO DEL BATTISTRADA
Disegno uniforme su entrambi i lati del battistrada per una miglior performance in specifiche condizioni meteo e su particolari strade.

DURATA DI UN PNEUMATICO
La vita di un pneumatico prima che venga smaltito; chilometraggio.

EQUILIBRATURA/SQUILIBRIO
Lo stato in cui il pneumatico e la ruota girano con tutto il peso distribuito equamente. Per correggere uno squilibrio, un rivenditore specialista o un meccanico aggiungerà dei piccoli pesi nella parte interna ed esterna della ruota.

IMPRONTA A TERRA
Area in cui il pneumatico è a contatto con la superficie della strada.

INVERSIONE
Spostamento dei pneumatici dall’assale anteriore a quello posteriore o dal lato destro a quello sinistro del veicolo secondo un ordine prestabilito; consente un’usura uniforme del battistrada. L’inversione dei pneumatici a cadenza regolare (ogni 10.000-12.000 km circa) è un semplice accorgimento che può aumentare il chilometraggio delle gomme. Controlla sul manuale d'uso e manutenzione le indicazioni del costruttore del tuo veicolo sulle modalità di inversione dei pneumatici raccomandati.

LAMELLE
Speciali fessure situate sui tasselli del battistrada che si allargano nella zona di contatto con il suolo per poi richiudersi, rompendo la tensione dell’acqua sulla strada e ponendo la gomma in contatto diretto con il manto stradale per mantenere aderenza e aumentare la trazione sul bagnato e sulla neve.

MONTAGGIO
Azione di installare il pneumatico sulla ruota e assicurarsi che il complesso sia equilibrato. Quando si acquistano nuovi pneumatici, questi devono essere montati da uno specialista. Si consiglia di installare una nuova valvola o guarnizioni in gomma ad ogni cambio di pneumatici.

PROFONDITÀ DEL BATTISTRADA
Profondità della gomma utile del battistrada misurata in millimetri. I pneumatici vanno obbligatoriamente sostituiti quando la profondità della scultura del battistrada raggiunge 1,6 mm (limite legale). Alcune barrette disposte all'interno dei canali aiutano ad eseguire un rapido controllo visivo.

RESISTENZA AL ROTOLAMENTO
La forza richiesta per mantenere un pneumatico in movimento a una velocità costante. Più bassa è la resistenza al rotolamento, minore è l’energia richiesta per mantenere il pneumatico in movimento.

SCANALATURE
Spazio tra due serie di tasselli adiacenti.

SOSPENSIONI
Le varie molle, ammortizzatori e collegamenti utilizzati per sospendere il telaio, la carrozzeria, il motore e la trasmissione di un veicolo al di sopra delle sue ruote.

SOTTOSTERZO
Tendenza del veicolo a sterzare meno di quanto previsto dal conducente durante le curve. I pneumatici anteriori seguono un angolo di slittamento più ampio dei pneumatici posteriori. L'avantreno del veicolo tende, quindi, ad allargare verso l'esterno la traiettoria della curva.

SOVRASTERZO
Tendenza del veicolo a sterzare più di quanto previsto dal conducente durante le curve. L’angolo di slittamento dei pneumatici posteriori è maggiore di quello dei pneumatici anteriori. Il movimento dell’auto in sovrasterzo, con il restroreno che slitta compiendo un arco ampio, è definita anche “derapata”.

SPALLA
Zona di congiunzione tra il battistrada e il fianco del pneumatico.

TALLONE
La parte del pneumatico che si aggancia alla ruota. All’interno, presenta un cerchietto di cavi metallici, avvolti o rinforzati con tele, che una volta che il pneumatico sarà gonfiato, assicura saldamente il pneumatico al cerchio.

TENDENZA A TIRARE VERSO UN LATO
Condizione in cui il veicolo si dirige verso un lato senza che il pilota sterzi in quella direzione, le cause possono essere diverse, es: differenti pressioni di gonfiaggio dei pneumatici dell'asse anteriore; differenze e usura irregolare del battistrada; allineamento scorretto delle ruote anteriori o posteriori (incidenza e/o campanatura) e, nel caso avvenga in frenata, freni usurati o mal regolati.

TRAZIONE
Aderenza tra i pneumatici e il manto stradale; quantità di presa al suolo consentita.

VALVOLA
Dispositivo che permette l’entrata o la fuoriuscita dell’aria dal pneumatico. Consta di un cappuccio che la protegge da polvere e umidità, e un corpo centrale che impedisce la fuoriuscita accidentale dell’aria.